Prestigioso riconoscimento per l’etichetta italiana Abeat: il disco “Wonderland” vince un importante Award.

Il disco Wonderland della cantante Sonia Spinello guest Roberto Olzer trio, si è aggiudicato il primo posto assoluto nella categoria miglior album voce femminile, nel prestigioso Award indetto dalla rivista giapponese “Critique Magazine”. Vincere equivale ad un Grammy audiofilo. Le componenti che decretano la vittoria sono sia l’alto profilo sonico sia la bontà artistica generale, che degli interpreti finanche la qualità degli arrangiamenti.

E’ la seconda volta nel volgere di pochi anni che l’etichetta italiana Abeat trionfa all’interno di questo prestigioso Award. Era già successo infatti tre anni fa con il disco proprio del trio di Roberto Olzer, intitolato ” Steppin out” , trionfatore nella categoria miglior disco strumentale dell’anno. Come spesso accade è un successo all’estero che infonde poi forza propulsiva al mercato italiano che notoriamente fatica a riconoscere, soprattutto nell’ambito della musica proposta dalle etichette indipendenti, la qualità delle proposte nazionali, privilegiando, forse per una marcata esterofilia quella straniera. Nella fattispecie l’etichetta varesina Abeat ha consolidato nel corso degli ultimi anni notevoli progressi di mercato, riuscendo, nonostante la difficoltà generale del mercato musicale, a guadagnarsi notevoli riconoscimenti all’estero.

www.abeatrecords.com

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: