Dado Moroni, Luigi Tessarollo, “Talking strings” – (Abeat records)

Dado Moroni : piano

Luigi Tessarollo : guitar

Dado Moroni e Luigi Tessarollo ci accompagnano in un viaggio virtuale nel magico repertorio dell’American Songbook interpretando le composizioni più belle e indimenticabili di personaggi come George Gershwin, Duke Ellington, Cole Porter, Richard Rodgers, Jerome Kern, Irving Berlin etc. filtrate attraverso le proprie personali esperienze per un mix fresco, attuale e soprattutto imprevedibile come nella migliore tradizione dell’ improvvisazione jazzistica.

Dado Moroni e Luigi Tessarollo sono accomunati dall’interesse e dalla predilezione per l’arte del duo e lo hanno ampiamente dimostrato nei propri percorsi artistici, in precedenti progetti discografici e con un’intensa attività live.

Nel 1962 il chitarrista Jim Hall e il pianista Bill Evans si ritrovano in studio per registrare un album meraviglioso e storico, Undercurrent, segnato da un’essenzialità, una leggerezza e un’eleganza uniche, per poi ripetere l’esperienza nel 1966 con Intermodulation. La drammatica scomparsa di Jim Hall, recentemente avvenuta nel dicembre scorso 2013, crea l’ispirazione per realizzare questa nuova unione: Dado Moroni, pianista d’ineguagliabile sensibilità e competenza, grande ammiratore e conoscitore della chitarra jazz e Luigi Tessarollo, profondo estimatore del grande Jim Hall (e al quale non a caso, già nel 2002, fu commissionato un cd con Stefano Bollani su Evans e Hall…).

Due supermusician italiani, con un interplay straordinario coniugato ad una carica di swing decisa, un dialogo a due coinvolgente , trascinante che coinvolge e l’ascoltatore rendendolo partecipe di una storia meravigliosa grazie anche ad un repertorio senza tempo e che forse rappresenta una parte del meglio della tradizione americana.

www.abeatrecords.com

Potrebbero interessarti anche...

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: