29 aprile Pavia, Collegio Ghislieri – Aula Magna, “L’affare Vivaldi” Pavia Barocca 2017

Musiche dal Progetto ‘The Young Vivaldi’, Sony Classical

Antonio Vivaldi

Sonata RV 820 in Sol magg. per violino, violoncello e basso continuo

Sonata in Re min. RV 63, Op. I, n. 12, La Follia

Concerto RV 93 in Re magg. per Liuto, Archi e basso continuo

Sonata RV 815 in Re magg. per violino e basso continuo

Concerto RV 427 in Re magg. per traversiere, Archi e basso continuo

Antonio Vivaldi, dopo una vita di successi, finì i propri giorni in miseria e pieno di debiti. Ben presto la sua musica cadde nell’oblio rischiando di scomparire per sempre. Solamente un bizzarro gioco del destino, unito alla dedizione di due studiosi appassionati e illuminati, consentì allo straordinario patrimonio di manoscritti vivaldiani di riaffiorare due secoli più tardi, dopo rocambolesche e incredibili peripezie, per essere riconsegnato ai posteri. Questo è l'”Affare Vivaldi”. Raccontato dal flautista e direttore Federico Maria Sardelli nel suo brillante omonimo romanzo vincitore del premio Comisso 2015 per la narrativa, viene ora presentato per la prima volta in forma di spettacolo, con l’eccezionale partecipazione di Luigi Lo Cascio in veste di drammaturgo e voce narrante della vicenda. Un’imperdibile prima assoluta in esclusiva per Pavia Barocca, le cui musiche di scena – ovviamente vivaldiane – sono affidate allo stesso Sardelli e al suo Ensemble Modo Antiquo.

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: