Il 21 settembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Una striscia di terra feconda 2018

Jean Paul Celea, Francois Couturier, Michele Rabbia

Musica Nuda – Petra Magoni, Ferruccio Spinetti

Prima mondiale per uno straordinario trio franco-italiano che unisce Jean Paul Celea, tra i massimi virtuosi del contrabbasso jazz e contemporaneo, con due poeti della ricerca più avanzata: François Couturier al pianoforte (già ascoltato con Brahem e McLaughlin) e Michele Rabbia alle percussioni, autentico maestro della poliritmia e architetto dello spazio e del tempo.

Potrebbero interessarti anche...

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: