COSTRUIRE HIFI #250 – FEBBRAIO 2020 – AU REVOIR MON CHER AMI!

Au revoir mon cher ami!

 

Il 28 gennaio 2020 Ari avrebbe compiuto 92 anni ma il complicarsi di una malattia polmonare, che lo aveva colpito a metà dicembre, lo hanno portato via all’affetto della sua amata compagna Gigi, di suo figlio Leo e di tutte le persone che gli hanno voluto bene.

 

Che voi mi crediate o meno, io ero uno di quelle ed ho veramente difficoltà ad accettare la sua morte.

 

Non ho voluto togliere la sua foto dal colophon così come non ho voluto togliere la sua email dai miei preferiti…

 

Sono trascorsi poco meno di 20 giorni dalla notizia della sua morte eppure faccio realmente difficoltà a lasciarlo andare.

 

Di sicuro questo 2020 non è iniziato nel migliore dei modi per me.

Tanti cambiamenti, per il momento tutti negativi, tante situazioni che sono venute a compimento, tanto dolore e tanta tristezza.

A tutto questo si è aggiunto anche il fatto che, volente o nolente, ho dovuto e VOLUTO impostare ex-novo questo numero 250 che, altrimenti, sarebbe stato un numero da festeggiare.

 

DUECENTOCINQUANTA numeri stampati da quel lontano 1991 dei quali CENTOSETTANTA editi dal sottoscritto.

Posso tranquillamente affermare che questa rivista è DECISAMENTE MIA.

Eppure di festeggiare non ho alcuna voglia…

 

Ho avuto il piacere e l’onore di conoscere Ari e di essere da lui considerato “un Amico”, “un Grande” come spesso lui aveva piacere di definirmi, solo perché io cercavo di stare dietro alla sua mente vulcanica e assolutamente incapace di comprendere che il suo corpo aveva visto già 91 giri intorno al Sole.

Ma Ari era così: instancabile, sempre al lavoro su nuovi progetti, sempre prodigo di consigli, di aneddoti e di gentilezze.

 

Questo nostro piccolo mondo di appassionati ha perso un riferimento assoluto, un indiscutibile “Genio” come lo ha definito Giuseppe nel suo bell’articolo ma il Mondo, quello più grande e complesso, ha perso una perla rara, una di quelle persone che DA SOLE fanno la differenza.

 

Spero solo che, un giorno, anche di me si potrà dire: oggi il mondo è più povero.

 

Au revoir mon cher ami!

 

Scrivetemi, come sempre, quello che ne pensate a:

 

abassanelli@costruirehifi.net

 

Buona musica e avanti tutta!

 

 


 

 

EDITORIALE

Au revoir mon cher ami!

di Andrea Bassanelli

 

Lettere al Direttore

 

COVER STORY

Gli amplificatori ad alte tensioni anodiche: pericoli e rimedi

di Ari Polisois

 

Ari Polisois chi era costui?

di Giuseppe Maino

 

Ari Polisois who was he?

by Giuseppe Maino

 

TEORIA

Il BRAVA

Bedroom Audio Valve Amplifier

(2^ parte)

di Ari Polisois

 

I filtri attivi

Applicazione pratica: progettazione di un compatto subwoofer

(4^ parte)

di Pierluigi Marzullo

 

PRATICA

“The Shadows Amp”

(l’amplificatore The Shadows = Le Ombre) – Ver.3

di Ari Polisois

 

Phonetto

L’amplificatore per il vinile

La filosofia costruttiva del modulo RIAA

(2^ parte)

di Fabio Barberini

 

ABC

ABC-D #10

da senza D fino alla Z!

di Marco Rampin

 

CLUB DEI LETTORI

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: