Il Monaco High End 2020 è stato cancellato…

L’evento annuale della High End Society è diventato senza dubbio il più grande spettacolo hi-fi del mondo e un evento popolare per il lancio di nuovi prodotti. Doveva svolgersi tra il 14 maggio e il 17 maggio 2020.

 

Un breve annuncio è stato pubblicato sulla pagina Facebook dell’organizzatore:

L’HIGH END 2020, in programma dal 14 al 17 maggio, è stato annullata a causa dell’attuale sviluppo intensificato relativo alla diffusione del nuovo coronavirus. Vi terremo informati…

 

È l’ultimo spettacolo tecnologico ad essere vittima del coronavirus in seguito alla cancellazione del Mobile World Congress (MWC) e del Motor Show di Ginevra.

 

A seguito del breve annuncio su Facebook, è stata rilasciata una dichiarazione ufficiale che recita come segue:

La fiera HIGH END 2020, in programma dal 14 al 17 maggio, è stata annullata a causa dell’attuale peggioramento della tendenza rispetto alla diffusione del coronavirus: questa decisione è stata presa dall’ HIGH END SOCIETY Service GmbH dopo aver esaminato tutti i criteri in stretta collaborazione con il consiglio di amministrazione dell’ HIGH END SOCIETY e.V.

Dato che oltre ai paesi colpiti in Asia, le infezioni in Italia sono rapidamente aumentate entro pochi giorni, non è chiaro come il virus continuerà a diffondersi in Europa. Come organizzatori di una fiera internazionale, riteniamo che sia nostra responsabilità, da un lato, per salvaguardare la salute di tutte le parti interessate e, dall’altro, lavorare per evitare possibili perdite economiche degli espositori.

Dalla rapida diffusione del virus in Cina a metà gennaio, abbiamo valutato le possibili conseguenze per la mostra prevista a maggio. La situazione è stata rivalutata ogni giorno monitorando non solo la diffusione globale del coronavirus, ma anche gli scenari fieristici internazionali. Oltre alla situazione speciale degli espositori cinesi, nelle ultime settimane abbiamo ricevuto sempre più richieste da altre società sul fatto che la situazione tesa avrebbe un impatto sull’HIGH END 2020.

Un totale di 500 visitatori professionali provenienti da 40 paesi si erano registrati alla fiera HIGH END 2020. I visitatori commerciali e gli utenti finali che hanno già acquistato un biglietto per HIGH END 2020 riceveranno naturalmente un rimborso“.

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.