IN EDICOLACHF 210 - Ottobre 2016

Moderatori: Fran65, abassanelli, Un_Moderatore, Pierluigi Marzullo, marco59


Topic author
roberto7
Messaggi: 576
Iscritto il: mercoledì 22 gennaio 2014, 21:09

CHF 210 - Ottobre 2016

#1

Messaggio da leggere da roberto7 » martedì 11 ottobre 2016, 20:27

Ecco il nuovo numero


Immagine

Immagine

Buona sera
Roberto



Avatar utente

Luka
Messaggi: 3376
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 15:06
Madagascar

#2

Messaggio da leggere da Luka » mercoledì 19 ottobre 2016, 15:18

Complice un viaggio in treno ho comprato la rivista di ottobre, e l'occhio mi è subito andato sul progettino dell'amplificatore XTV, anche per via del fatto che l'argomento è stato ampiamente sviscerato sul forum. Trattasi di un ampli da minimo sindacale a tre transistor, con uno schema sostanzialmente identico a quello che segue (tratto appunto dal thread dedicato ai mini ampli a 3 o 4 transistor):
Immagine
Un simpatico esercizietto didattico e nulla più, che però per l'autore suona addirittura meglio di un classe A che possiede (difficile a credersi ma, come noto, de gustibus...), per il solito motivo - cito testualmente: Non ho previsto nessun tipo di controreazione globale (feedback), ma soltanto un'innocua reazione locale, (...). Ora, a me duole dargli un dispiacere :lol: , ma se l'ampli in questione suona bene non è certo per via dell'assenza di global feedback, che in effetti è presente - vedasi la Rfeedback nello schema accluso: chi pensa di ricordare vagamente un'operazionale in configurazione invertente è nel giusto :mrgreen: .

L.

Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#3

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » mercoledì 19 ottobre 2016, 17:43

Ci stavi mancando, bentornato ! :D
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Avatar utente

pergo
Messaggi: 4433
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2012, 13:43
Località: Trieste
Contatta:

#4

Messaggio da leggere da pergo » mercoledì 19 ottobre 2016, 22:23

Ci vorrebbe una solida revisione tecnica prima della pubblicazione. :roll:
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Cables are very useful in the treatment of neurosis. They don't cure the neurosis, but they redirect it to the next non-problem which requires spending money.
Immagine

Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#5

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » giovedì 20 ottobre 2016, 0:42

Qui c'è gente che potrebbe scrivere begli articoli tecnici - senza bisogno alcuno di revisioni ... ;)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Avatar utente

Luka
Messaggi: 3376
Iscritto il: martedì 24 febbraio 2009, 15:06
Madagascar

#6

Messaggio da leggere da Luka » giovedì 20 ottobre 2016, 10:51

Pierluigi Marzullo ha scritto:Ci stavi mancando, bentornato ! :D
Grazie - periodo intenso, ahimè...
pergo ha scritto:Ci vorrebbe una solida revisione tecnica prima della pubblicazione. :roll:
Non farebbe affatto male. Almeno per quelli che parlano di feedback - c'è quasi sempre qualche affermazione bizzarra :lol:

L.

Avatar utente

pergo
Messaggi: 4433
Iscritto il: mercoledì 18 luglio 2012, 13:43
Località: Trieste
Contatta:

#7

Messaggio da leggere da pergo » giovedì 20 ottobre 2016, 12:11

Pierluigi Marzullo ha scritto:Qui c'è gente che potrebbe scrivere begli articoli tecnici - senza bisogno alcuno di revisioni ... ;)
Un bell'articolo, lo sai bene, richiede tempo e spesso anche un altro paio d'occhi nel caso sia particolarmente tecnico (errori di concetto, concetti espressi poco chiaramente, errori e check misure, ecc).
Tralasciando il tempo dello sviluppo, che spesso è variabile passando dall'abbondante al risicato e viceversa.

Il Revisore ci vuole, che solitamente è il Direttore Tecnico della rivista.
Quando scrivevo su ACS (ora integrato ad Audioreview), gli articoli tecnici erano tutti vagliati dall'Ing.Montanucci.
Questo non eleva l'articolo a livello di una pubblicazione scientifica o di un AES paper, ma sicuramente evita strafalcioni colossali od addirittura violazioni della legge di Ohm (come indicai 2 anni fa sugli articoli di Accorsi e le relative misure dell'oscilloscopio).

Portando l'esempio dell'articolo,
una persona che sa riconoscere un feedback potrebbe passare dall'innocuo sorridere, fino al (mal) pensare che forse l'autore ha scopiazzato l'amplificatore da qualche parte senza capirne realmente il funzionamento.
Mentre una persona che non lo sa riconoscere, impara un concetto totalmente errato e viziato.
Porto l'esempio dell'articolo perchè Luka lo ha segnalato ed è l'ultimo cronologicamente parlando.
Sicuramente sarà solo una macchia un un articolo ben fatto.

Mi posso offrire come revisore o in un team di revisori, perchè il tempo richiesto non è cosi elevato.
Per fare un articolo, un buon articolo, ce ne vuole ben di più.
Ho da Marzo quello sul mio front-end che è ancora a metà e non sono nemmeno riuscito a riprendere. :cry:
Nessuno può farvi sentire inferiori senza il vostro consenso
Cables are very useful in the treatment of neurosis. They don't cure the neurosis, but they redirect it to the next non-problem which requires spending money.
Immagine

Avatar utente

scintilla
Messaggi: 4229
Iscritto il: giovedì 2 agosto 2007, 9:02
Località: guidonia montecelio ROMA

#8

Messaggio da leggere da scintilla » mercoledì 16 novembre 2016, 10:40

La sindrome dello scarrafone non avrá mai fine.
La scienza non è altro che perversione se non ha come fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità
N.TESLA

Rispondi PrecedenteSuccessivo

Torna a “IN EDICOLA”