COSTRUIRE HIFI

Il forum italiano dell'autocostruzione Hi-Fi
Oggi è sab ott 25, 2014 4:08 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: cavi di potenza
MessaggioInviato: sab ott 13, 2007 5:26 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ago 01, 2007 9:28 pm
Messaggi: 35
Località: LOMASO FR.DASINDO (TN)
Per quello che concerne i cavi io uso dei multipolari per computer tipo AWG Mettendo in parallelo le estremita’ compresa la calza, ritengo abbiano una buona funzione di trasferimento omogenea sia a bassa come ad alta frequenza (vedi effetto pelle ). A me pare funzionino molto bene e il loro costo è molto contenuto.

_________________
PRIMO C.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: cavi di potenza
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 7:30 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 06, 2007 6:06 am
Messaggi: 16
primodasindo ha scritto:
Per quello che concerne i cavi io uso dei multipolari per computer tipo AWG Mettendo in parallelo le estremita’ compresa la calza, ritengo abbiano una buona funzione di trasferimento omogenea sia a bassa come ad alta frequenza (vedi effetto pelle ). A me pare funzionino molto bene e il loro costo è molto contenuto.
si parli del VGA per monitor naturalmente,certo che vanno bene cosi' facendo gli abbassi la resistenza del cavo a scapito di una leggera maggiorazione del pf.Poi il vantaggio che sono gia' trefolati e schermati per cui il montaggio e veloce.

_________________
Niente e' MAI quello che sembra!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 2:34 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
Sicuramente sono metodi alternativi validi, ma comunque,visto che io non credo più nel suono dei cavi,non riesco ad immaginare in che modo potrebbero funzionare meglio di cavi più tradizionali. :roll:

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 3:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 06, 2007 6:06 am
Messaggi: 16
Vacumphile ha scritto:
Sicuramente sono metodi alternativi validi, ma comunque,visto che io non credo più nel suono dei cavi,non riesco ad immaginare in che modo potrebbero funzionare meglio di cavi più tradizionali. :roll:
piu' tradizionali ti riferisci alla classica piattina rosso/nera o altro?

_________________
Niente e' MAI quello che sembra!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 4:36 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
A quella ed altre bianche/blu,bianche/nere,verdi/nere e come vi pare,
son sempre pezzi di filo ed a mio avviso uno vale l'altro.
Ho sentito anche parlare di cavi al mercurio,alla fibra di carbonio ed in casi simili mi sembra che siamo nell'assurdità più pura quando non nella autentica follia.
Comunque ciascuno ha le sue idee sui pezzi di filo e su altro ed è perfettamente inutile cercare di fargliele cambiare...
Mancherò anche di "coscienza esoterica" ma sono convinto di cavarmela bene lo stesso...
Poi la sola cosa sicura della vita è la sua morte.
Mi piacerebbe talvolta leggere spiegazioni logiche ma sò benissimo che in questo campo non si và oltre l'argomentazione fantasiosa.

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 5:14 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 01, 2007 12:30 pm
Messaggi: 407
Località: La Spezia
io sono convinto che fare una treccia con della piattina in rame ofc con buona sezione rappresenti il massimo a un costo esiguo....ed è pure molto bella da vedere...
intrecciando i conduttori si limita la impedenza rispetto al conduttore singolo....impedenza che in certi casi(secondo me impossibili in ambito domestico..con lunghezze del cavo moderate e sezioni adeguate alla potenza dell'ampli)potrebbe far apparire il cavo come un filtro passa basso...attenuando le frequenze piu alte...

se si vuole esagerare si riveste il cavo con quelle belle calze di nylon intrecciato(usate anche per i cavi che costano parecchie migliaia di euro)...e come terminazione si usano dei tubetti di alluminio tagliati e rivestiti con tubetto termorestringente..in questo modo avrete un cavo molto bello da vedere...molto grande...e con caratteristiche "soniche" che non peggioreranno mai il suono...
è solo una condizione mentale l'avere cavi grossi e pesanti...al suononon cambia nulla
ciao

_________________
La nostra musica può darvi i peggiori incubi, o lanciarvi nell'estasi più affascinante.Solitamente si verifica questa seconda opzione.Ci accorgiamo che il nostro pubblico smette di ballare:rimangono tutti in piedi, a bocca aperta, in estasi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Le belle calze di nylon mi hanno ispirato questa conclusione
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 5:46 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
Secondo me di Grosso e Pesante è meglio avere qualcosa che non c'entra nulla con i cavi e l'Hi-Fi però c'entra...se troppo non c'entra più....non so se mi sono spiegato. :oops:

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le belle calze di nylon mi hanno ispirato questa conclus
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 5:53 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 01, 2007 12:30 pm
Messaggi: 407
Località: La Spezia
Vacumphile ha scritto:
Secondo me di Grosso e Pesante è meglio avere qualcosa che non c'entra nulla con i cavi e l'Hi-Fi però c'entra...se troppo non c'entra più....non so se mi sono spiegato. :oops:


:D

_________________
La nostra musica può darvi i peggiori incubi, o lanciarvi nell'estasi più affascinante.Solitamente si verifica questa seconda opzione.Ci accorgiamo che il nostro pubblico smette di ballare:rimangono tutti in piedi, a bocca aperta, in estasi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom ott 14, 2007 5:58 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
Damiano scrive "intrecciando i conduttori si limita la impedenza rispetto al conduttore singolo....impedenza che in certi casi(secondo me impossibili in ambito domestico..con lunghezze del cavo moderate e sezioni adeguate alla potenza dell'ampli)potrebbe far apparire il cavo come un filtro passa basso...attenuando le frequenze piu alte... "
Più che farlo apparire lo farebbe diventare un passa basso però come intende dire anche lui preoccuparsene per l'uso in casa è sega mentale. :roll:

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 12:02 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 06, 2007 6:06 am
Messaggi: 16
Vacumphile ha scritto:
A quella ed altre bianche/blu,bianche/nere,verdi/nere e come vi pare,
son sempre pezzi di filo ed a mio avviso uno vale l'altro.
Ho sentito anche parlare di cavi al mercurio,alla fibra di carbonio ed in casi simili mi sembra che siamo nell'assurdità più pura quando non nella autentica follia.
Comunque ciascuno ha le sue idee sui pezzi di filo e su altro ed è perfettamente inutile cercare di fargliele cambiare...
Mancherò anche di "coscienza esoterica" ma sono convinto di cavarmela bene lo stesso...
Poi la sola cosa sicura della vita è la sua morte.
Mi piacerebbe talvolta leggere spiegazioni logiche ma sò benissimo che in questo campo non si và oltre l'argomentazione fantasiosa.
se è una tua idea tienila per te e non stabilire chi e quando e soprattutto che cosa sia pura fantasia o meno perchè è come accusare altri di fantasticare e basta.Sei arrivato nel forum asserendo di essere stato "menato a parole",perchè tutti collettivamente erano contro di te e che non c'era democrazia di idee,ma considerando quanto ho letto e da come ti esprimi mi sorge qualche dubbio sull'accaduto.Confrontiamoci e impareremo e insegneremo molto.

_________________
Niente e' MAI quello che sembra!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 5:56 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
giuseppe.70 ha scritto:
Vacumphile ha scritto:
A quella ed altre bianche/blu,bianche/nere,verdi/nere e come vi pare,
son sempre pezzi di filo ed a mio avviso uno vale l'altro.
Ho sentito anche parlare di cavi al mercurio,alla fibra di carbonio ed in casi simili mi sembra che siamo nell'assurdità più pura quando non nella autentica follia.
Comunque ciascuno ha le sue idee sui pezzi di filo e su altro ed è perfettamente inutile cercare di fargliele cambiare...
Mancherò anche di "coscienza esoterica" ma sono convinto di cavarmela bene lo stesso...
Poi la sola cosa sicura della vita è la sua morte.
Mi piacerebbe talvolta leggere spiegazioni logiche ma sò benissimo che in questo campo non si và oltre l'argomentazione fantasiosa.
se è una tua idea tienila per te e non stabilire chi e quando e soprattutto che cosa sia pura fantasia o meno perchè è come accusare altri di fantasticare e basta.Sei arrivato nel forum asserendo di essere stato "menato a parole",perchè tutti collettivamente erano contro di te e che non c'era democrazia di idee,ma considerando quanto ho letto e da come ti esprimi mi sorge qualche dubbio sull'accaduto.Confrontiamoci e impareremo e insegneremo molto.


Eh no,carissimo,mi spiace ma le idee vanno espresse e rispettate.
E comunque chi propone cavi al mercurio o al carbonio (che tra l'altro è un semiconduttore e quindi il suo uso non è neanche corretto tecnicamente) a mio avviso un bel pò di fantasia ce l'ha e poi alla base dell' autocostruzione c'è anche la fantasia o no ?
E poi quando scrivo A MIO AVVISO sottointendo che nessuno ti può obbligare a condividere le mie idee che comunque sono quelle, così come tu non puoi dirmi di tenermele.

Comunque io frequentavo questo forum glà prima di frequentare quell'altro,da buon anarchico non temo la gente che "mena a parole" perchè sò anche rispondere per le rime e comunque devo dire che (diversamente da la) qui l'ambiente è equilibrato e non c'è nessuna atmosfera dittatoriale.

E poi scusa,come facciamo a confrontarci se io taccio e tu no ?

Comunque nella vita c'è di meglio che insultarsi per dei fili elettrici.

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 8:17 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab ott 06, 2007 6:06 am
Messaggi: 16
Vacumphile ha scritto:
giuseppe.70 ha scritto:
Vacumphile ha scritto:
A quella ed altre bianche/blu,bianche/nere,verdi/nere e come vi pare,
son sempre pezzi di filo ed a mio avviso uno vale l'altro.
Ho sentito anche parlare di cavi al mercurio,alla fibra di carbonio ed in casi simili mi sembra che siamo nell'assurdità più pura quando non nella autentica follia.
Comunque ciascuno ha le sue idee sui pezzi di filo e su altro ed è perfettamente inutile cercare di fargliele cambiare...
Mancherò anche di "coscienza esoterica" ma sono convinto di cavarmela bene lo stesso...
Poi la sola cosa sicura della vita è la sua morte.
Mi piacerebbe talvolta leggere spiegazioni logiche ma sò benissimo che in questo campo non si và oltre l'argomentazione fantasiosa.
se è una tua idea tienila per te e non stabilire chi e quando e soprattutto che cosa sia pura fantasia o meno perchè è come accusare altri di fantasticare e basta.Sei arrivato nel forum asserendo di essere stato "menato a parole",perchè tutti collettivamente erano contro di te e che non c'era democrazia di idee,ma considerando quanto ho letto e da come ti esprimi mi sorge qualche dubbio sull'accaduto.Confrontiamoci e impareremo e insegneremo molto.


Eh no,carissimo,mi spiace ma le idee vanno espresse e rispettate.
E comunque chi propone cavi al mercurio o al carbonio (che tra l'altro è un semiconduttore e quindi il suo uso non è neanche corretto tecnicamente) a mio avviso un bel pò di fantasia ce l'ha e poi alla base dell' autocostruzione c'è anche la fantasia o no ?
E poi quando scrivo A MIO AVVISO sottointendo che nessuno ti può obbligare a condividere le mie idee che comunque sono quelle, così come tu non puoi dirmi di tenermele.

Comunque io frequentavo questo forum glà prima di frequentare quell'altro,da buon anarchico non temo la gente che "mena a parole" perchè sò anche rispondere per le rime e comunque devo dire che (diversamente da la) qui l'ambiente è equilibrato e non c'è nessuna atmosfera dittatoriale.

E poi scusa,come facciamo a confrontarci se io taccio e tu no ?

Comunque nella vita c'è di meglio che insultarsi per dei fili elettrici.
non mi sembra di aver nominato alcun marchio e tantomeno espresso la mia opinione riguardo i cavi commerciali,per cui deduco che il tuo atteggiamento sia del tutto ingiustificato...il non essere della stessa idea può essere espresso semplicemente dicendo "io non ho riscontrato differenze",e non invece dicendo "sono solo dei pezzi di filo"!Dillo ad un ingegnere e vedrai cosa ti risponde.Non ho pubblicizzato cavi blasonati perchè io uso dei cavi autocostruiti e credo più nella geometria di costruzione e nell'isolamento che nel materiale di conduzione.Per cui spero che le nostre opinioni continuino a incrociarsi senza che ci siano atteggiamenti di sminuizione nei confronti di nessuno.

_________________
Niente e' MAI quello che sembra!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 9:04 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
Poi oggi si fà un gran parlare di OFC il che non significa nient'altro che "liberato dall' ossigeno"....
Ora,mi ricordo di aver letto tempo fà da qualche parte (roba scentifica non riviste di hi-fi o pettegolezzo) anche se non ricordo precisamente dove,che anche il rame usato nel filo del ferro da stiro è OFC ed è logico... in un materiale fuso ad alta temperatura non c'è ossigeno,per cui i soliti furbi speculano su una caratteristica del rame che è NORMALE.
Praticamente tutti i fili elettrici in rame che si possono immaginare sono OFC.
Poi non ho bisogno di nessun laureato per sapere che la geometria costruttiva e tutte le altre caratteristiche di un cavo sono influenti a radiofrequenza (impianti antenna di vario tipo) ma a frequenza audio (ancor più se parliamo di cavi di potenza vista oltretutto la bassezza dell'impedenza di uscita in gioco) se abbiamo anche conduttori di sezione generosa, finiscono per contare assolutamente nulla.
L'unica altra rivista su cui ho letto la verità (dimostrata con metodo scentifico) sui cavi è Nuova Elettronica.
Penso che a molta gente farebbe bene andarsi a leggere gli articoli sui cavi pubblicati da N.E.

E poi non sono certo io ad avere un'atteggiamento scorretto è solo che udire o leggere fandonie mi fà un tantino innervosire.

Detto questo non posterò più altri messaggi sul tema cavi perchè come la penso credo che lo si sia capito anche troppo bene.

Buon divertimento e buon ascolto a tutti (anche a chi ha idee diverse dalle mie e si c*** quando viene contraddetto).

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Ultima modifica di Vacumphile il lun ott 15, 2007 9:24 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 9:22 pm 
Non connesso

Iscritto il: mer ago 22, 2007 1:05 pm
Messaggi: 2910
Località: Parma
Qui trovi un bel articolo, su come i cavi influenzano il suono e, con prove e misure:
http://www.renatogiussani.it/01dB.htm
ciao ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun ott 15, 2007 9:58 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer ago 29, 2007 11:57 am
Messaggi: 379
Località: Savigliano (CN)
marco-64 ha scritto:
Qui trovi un bel articolo, su come i cavi influenzano il suono e, con prove e misure:
http://www.renatogiussani.it/01dB.htm
ciao ciao


Si,lo avevo già letto ma preferisco astenermi da commenti in merito.

E comunque non pensate non sappia che Renato Giussiani è uno dei migliori progettisti di diffusori italiani di tutti i tempi.

Poi tu Giuseppe '70 stesso in un'altra discussione scrivi :
"rimango dell'opinione che e' una bella passione purche' non sfoci in ossessione paranoica del paranormale"
Se credere al suono dei cavi non è ossessione paranoica del paranormale allora cos' è ?

_________________
W Margherita Buy, W l' Hi-Fi,W le Real Doll e W l'anarchia.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010