AUDIO PROFESSIONALEingresso active-balanced

Moderatori: pergo, abassanelli, Un_Moderatore, Pierluigi Marzullo, marco59


Topic author
alfiofichera
Messaggi: 33
Iscritto il: venerdì 14 luglio 2017, 16:37

ingresso active-balanced

#1

Messaggio da leggere da alfiofichera » martedì 28 maggio 2019, 12:24

Salve,
mi devo dotare di un crossover attivo per implementare la biamplificazione in casa e tra quelli disponibili sto optando per un Ashly Xr 1001, uno dei pochi - se non l'unico - crossover analogico che implementa anche la regolazione dello smorzamento. Ora la casa precisa che gli ingressi sono del tipo "active balanced" e non "electronically servo-balanced" come precisano altri costruttori sui loro prodotti.

Chi mi sa dire la differenza tra i due tipi di ingressi?

Il dubbio è se entrambe le tipologie di ingressi sono compatibili con una connessione sbilanciata senza avere controindicazioni. Questo dubbio è anche alimentato da una nota che si trova sul retro di un prodotto Ashly e che vi riporto nella foto.
Allegati
sbil-bil.jpg



Avatar utente

Pierluigi Marzullo
Moderatore
Messaggi: 36999
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 19:54
Italy

#2

Messaggio da leggere da Pierluigi Marzullo » mercoledì 29 maggio 2019, 9:10

Da quel che ho capito io (ma non è precisamente il mio ramo),
mentre la connessione sbilanciata su ingresso "Active Balanced" fa perdere metà ampiezza del segnale (il secondo amplificatore non può essere utilizzato) rispetto ad una connessione bilanciata.
la connessione sbilanciata su ingresso "Electronically Servo-Balanced" è in grado di utilizzare il secondo amplificatore,
quindi mantiene l'intero livello del segnale.

Se il livello del segnale non è un problema (e non dovrebbe esserlo, se l'uscita della sorgente è standard), bva bene così,
altrimenti puoi sempre aggiungere un convertitore da sbilanciato a bilanciato per l'ingresso al crossover

:)
Pierluigi Marzullo

Entia non sunt multiplicanda praeter necessitatem (William of Ockham)

Rispondi PrecedenteSuccessivo

Torna a “AUDIO PROFESSIONALE”