Il 14 novembre a Milano, Conservatorio “G. Verdi”, il Quartetto Belcea

Superare i propri limiti e arrivare alla conoscenza nella ricerca costante della verità è il credo artistico del Quartetto Belcea, formazione aperta e dinamica anche grazie alle diverse radici culturali che convivono al suo interno. Il Quartetto Belcea, straordinaria formazione d’ archi, alla Società del Quartetto di Milano con il seguente programma: F. Haydn, Quartetto in re maggiore op. 20 n. 4 Hob. III. 34, G. Ligeti, Quartetto per archi n. 1, Dvořák, Quartetto n. 12 in fa maggiore op. 96 “Americano”.

Se vuoi inserire un tuo commento rispondi...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: